Le Marche in valigia.

“Un modo semplice per promuovere il territorio e fare amicizia con la gente nel mondo”

Cos’è

bratislava8

“Le Marche in valigia” è una iniziativa dell’Associazione “Agritur-Aso” di Ortezzano (FM), ideata da Roberto Ferretti, iniziata nel 2009, finalizzata a promuovere il territorio, le strutture ricettive rurali e le aziende agricole di qualità. Nello stesso tempo è finalizzata a creare scambi e relazioni turistico-culturali con realtà italiane e straniere, per un reciproco beneficio delle rispettive comunità. Questa iniziativa si basa e valorizza quello che può essere definito un “Turismo di relazione”. Essa si realizza nella creazione, grazie alla disponibilità e collaborazione di soggetti con cui si entra in relazione, di eventi che hanno come tema “Le Marche” e in particolare la “Valdaso”.

Come funziona?

Una volta deciso di organizzare un evento in una località in Italia o all’estero, si programma una o più appuntamenti in base al numero dei partecipanti (In genere 50 persone max per volta).

Il programma dell’evento prevede diversi momenti ognuno dei quali “racconta” le Marche: video con immagini del territorio, laboratori di cucina (es. come si fanno le olive fritte ascolane), degustazione guidate di olio e di vini marchigiani, di salumi (ciauscolo), di formaggi, ecc.

L’elemento centrale è rappresentato da un banchetto (pranzo o cena) con piatti tipici delle Marche, ispirati alla “Dieta Mediterranea”. Durante il banchetto ogni piatto viene “raccontato”.

Chi partecipa agli eventi?

img_0643

All’evento partecipano in genere persone che fanno parte di gruppi sociali (associazioni, scuole, club, ecc.) oppure appartengono alla rete amicale delle persone che organizzano tali eventi.

Chi finanzia le iniziative?

img_20151016_141914

L’iniziativa si base su una azione volontaria dei soggetti e si sostiene attraverso il contributo che i partecipanti versano per l’evento che comprende anche il banchetto.

Attualmente le istituzioni non contemplano attività di marketing tipo quelle attuate da “Le Marche in Valigia”, per cui difficilmente si trovano nei bandi finanziamenti riferiti a voci di spesa utili per questa iniziativa (ad esempio: spedizione di merci, affitti di locali all’estero, ecc.)

La reciprocità

articolo-su-roberto

La disponibilità a far conoscere la Valdaso e le Marche viene contraccambiata con altrettante iniziative, organizzate nel nostro territorio, a favore delle comunità con le quali si è stabilita una relazione. Ad esempio: eventi culturali nelle Marche a beneficio dei nostri partners nazionali e stranieri. Scambio di visite con gruppi di marchigiani nelle località in Italia e all’estero.

Risultati attesi e quelli raggiunti.

img_20160912_135141

L’esperienza di questi anni ha prodotto vari risultati così sintetizzati: 1) un tipo di turismo sostenibile basato su una accoglienza amicale e dove il visitatore non è più semplicemente ospite della struttura ricettiva ma dell’intero territorio di cui ha potuto conoscerne più a fondo l’identità. 2) Uno scambio di conoscenza di prodotti tipici locali che ha dato vita ad un incremento della sua commercializzazione.  3) Una conoscenza culturale delle rispettive comunità. 4) Relazioni umane che durano nel tempo.

Ecco qui un video di presentazione de “Le Marche in valigia” pubblicato su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=LPeVEr-Wh24

A questo url troverete un articolo di Andrea Braconi su “CRONACHE FERMANE”: http://www.cronachefermane.it/2017/02/09/dalla-valdaso-al-giappone-e-al-belgio-noi-che-nella-valigia-mettiamo-le-marche-le-tradizioni-e-la-voglia-di-ricominciare/51822/

Per finire, voglio invitare a guardare l’ultimo video relativo alla trasferta del 2015 pubblicato su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=IOLiEKt02u0

Con questo blog voglio raccontare le esperienze già fatte e quelle che faremo con la speranza di invogliare i cittadini marchigiani, gli operatori turistico-culturali, i produttori di qualità e tutti quelli che hanno a cuore la nostra bella Regione a far conoscere le Marche in Italia e nel mondo.

Annunci

Autore: lemarcheinvaligia

Faccio lo psicologo in una ASL, ho un B&B che si chiama "La Scentella" nel comune di Petritoli in provincia di Fermo, sono appassionato di cucina, di erbe spontanee. Amo la Dieta Mediterranea e cerco di promuoverla. Da tempo mi occupo di turismo, soprattutto di un "Turismo di relazione", e con altre strutture turistiche e produttori agricoli di qualità cerco di promuovere le Marche in Italia e nel mondo attraverso "Le Marche in valigia".

One thought on “Le Marche in valigia.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...